mercoledì 11 maggio 2016

Fate di lana/ Fairy in wool

FATE DI LANA FIABA

Eccomi qua per aggiungere alla mia collezione altre fatine...

In questo periodo sto lavorando molto e tante persone mi chiedono di realizzare fatine di lana per varie occasioni...

quindi dalla natura  nascono queste fatine che poi arrivano al cuore...

 ve ne presento alcune:

 
Lanafiabaecardata
Fata muschio

 GIROTONDO DI FATE

Ecco due Fate che giocano a palla,
una che suona e una che balla,
una che vola e una che nuota,
e la Regina che fa la ruota.

Fa la ruota in mezzo alla Sponda
tutte l’altre girano a fronda:
gira la Terra e gira il Fuoco,
girano pure le foglie un poco;
girano l’Acque e girano i Venti,
gira la Luce con l’Ombre latenti.
Girano loro con tutto il Mondo,
tutte le Fate ora girano in tondo;
girano in tondo per anni e millenni,
colla Natura non provano stenti.
In mezzo alla Ridda ci giri anche tu,
ma non ti fermerai mai più!
 
ANONIMO
 
Lanafiabaecardata
Fata Nontiscordardimè
 
...Blu chiaro è il cielo:
i miei petali blu,
e splendidi di più
dei più blu occhi blu....
 
Lanafiabaecardata
Fata Violetta

...Scricciolo e pettirosso saltano attorno a me.
Le Primule Odorose sono le mie vicine.
Sul terreno muschioso il caldo sole c'è....
 
Lanafiabaecardata
Fata Tarassaco


 
 
 Poesie tratte dal libro:

LIBRO CONSIGLIATO PER GRANDI E PICCINI!!!

PICCOLE CURIOSITA' SULLA SCRITTRICE:

 

Cicely Mary Barker

Cicely Mary Barker nacque a West Croydon, a sud di Londra nel 1895. A causa dei suoi problemi di salute (problemi fisici e epilessia) venne educata in casa e imparò da sola a disegnare e dipingere, infatti il padre di Cicely, a sua volta un artista esperto, incoraggiò il suo talento artistico iscrivendola alla Croydon Art Society quando aveva tredici anni e offrendole un corso d'arte per corrispondenza.
A soli sedici anni Cicely vide pubblicata la sua prima opera, una collezione di cartoline: da quel momento dedicò la sua carriera alla pittura. Fu fortemente influenzata dai Preraffaeliti e, come loro, cominciò a credere nella "verità della natura". Per creare i libri delle Fate dei Fiori dipingeva dal vero quando poteva. Anche per ritrarre le fate si ispirò alla realtà: i modelli erano i bambini che frequentavano la scuola materna della sorella. Cicely Mary Barker creò i costumi delle fate da far indossare ai piccoli e costruì ali in miniatura con ramoscelli e garze. Terminati i disegni, componeva le poesie. Morì all'età di 77 anni.

 

Se le mie creature ti piacciono,

non hai che da contattarmi o da visitare il mio negozio su Etsy

arrivederci a presto!!!